Wicked Game

Ieri. Pomeriggio di merda che piove a dirotto, esco a fumare sulla rampa all’esterno dell’edificio in cui lavoro.

Sono in alto, posso vedere lo spiazzo all’interno della Corte e il passaggio delle persone che vi lavorano.
Chi cazzo potrà passare con sto tempo…- penso tra me e me – quando vedo sbucare la sagoma di una donna.
E’ la receptionist che lavora nell’agenzia di fronte alla mia, la riconoscerei tra mille, così carina(…) spesso mi sorride, ha uno splendido sorriso e un viso pulito, sta avanzando verso di me con l’ombrello aperto sul capo, io posso vederla, lei no. Vorrei fermarla e in un momento compulsivo decido di attirare la sua attenzione con un classico ps, ps!

Vedo due occhi scurissimi sbucare dall’ombrello nero, mi sorridono, quasi mi rassicurano. Le faccio cenno con la mano di fermarsi, non sembra affato sorpresa di questo e si ferma ad aspettare, scendo la scalinata di ferro rapidamente, piove a dirotto, lei è sotto l’ombrello, spingo in fuori la porta di sicurezza e me la trovo davanti: la bacio.

Explore posts in the same categories: new trends

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: