Periferie violente


Periferie violente, periferie polveriere pronte ad esplodere, ora in Francia poi chissà ancora dove…

Le banlieues parigine bruciano, Secondigliano spara senza tregua, lo Zen traffica nell’illegalità protetta da una spessa coltre di omertà e la lista potrebbe continuare.

Gli offriamo indifferenza, ci rispondondo con violenza.
“E mo’ so cazzi”, come recita una scritta su un muro alle porte della periferia romana. Proprio quella racconata da Pasolini.

Explore posts in the same categories: new trends

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: