Hard to Handle: soundcheck…ancora per poco.

Ebbene si amisci del blog, la mia band, gli Hard to Handle, sta per esordire a Milano. Le “prove tecniche di suono” sono concluse e lunedì prossimo ci “faremo sentire” al mitico Le Trattoir di Milano.

Il repertorio ? Stavolta è “soulspiration”, ispirato cioè al genere soul. Chi ci conosce musicalmente – intendo Lello ed io – forse rimarrà sorpreso della virata verso la black music.

Quando siamo partiti con questo progetto, in effetti il nostro intendimento era quello esplorare nuovi territori, di abbandonare le atmosfere ruvide classiche del folk-rock che ci avevano tanto caratterizzati in passato, per approdare ad un suono più denso, dal mood più notturno chissà, più raffinato.

In ogni caso abbiamo voluto metterci ancora una volta in gioco, un po’ perchè siamo inquieti intellettualmente un po’ perchè non siamo ingrado di tenerci lontani per troppo tempo da quel dannato palco.

Veniteci a vedere allora e state pur certi che il rock non lo abbiamo certo accantonato, durante il concerto qualche graffio elettrico ci sarà di sicuro.
Vi saluto e vi regalo la locandina del nostro live, verde, così come mi hanno suggerito la maggior parte delle persone interpellate on e off line per aiutarci a costruire la nostraimmagine
La mano grafica è sempre quella dell’ottimo zio Gil.

Explore posts in the same categories: new trends

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: