Le contraddizioni della crisi

Da qualche giorno penso a queste due affermazioni:

“Laddove c’è qualtà ci deve essere prezzo”, attribuibile a un direttore vendite del gruppo il Sole 24 Ore di qualche anno fa.

“Il mondo è cambiato, il mondo è in recessione, vale esattamente la metà di quanto valeva un anno fa”, di Adriano Galliani.

Dando per buone tutte e due le cose, mi chiedo a che punto siamo?
Di certo dobbiamo imparare ad adottare altre categorie di valutazione della realtà

Explore posts in the same categories: esperienze, pensieri

Tag:

You can comment below, or link to this permanent URL from your own site.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: