L’invasione delle mamme 2.0

Mom's Revenge - il gioco

Mom's Revenge - il gioco

Sarà l’eta (35, quasi 36), la crisi (più poveri, più prolifici), o forse un colpo di sole (con effetto allucinazioni), che vedo intorno a me un mucchio di neo-mamme e donne in dolce attesa.

Mamme sull’orlo di una crisi di nervi? Ma neanche per sogno. Ricordate la danza haka stile All Blacks nella pubblicità di Fiat Idea? Geniale, sfatava lo stereotipo della mamma un po’ anni ’50, fianchi larghi, filo di perle al collo, amorevole e servizievole. Sì, servizievole un corno! Mom’s Revenge, l’advertgame ideato da Ninja LAB per promuovere il cuscino per l’allattamento Boppy, si diverte a demolire quello che resta dei luoghi comuni sulle mamme e lo fa con aggraziata irriverenza e della “insana” ironia pulp, perfettamente intonata al target. Giocate con www.momsrevenge.com/boppy e scoprite come si comporta una vera mamma 2.0!

Sempre in tema di mamme, quelle vere, dagli States arriva mamapedia mamapedia una community di donne che si danno reciproco sostegno scambiandosi confidenze e consigli sulla gestione del bilancio familiare e altri temi come la salute, le relazioni e via discorrendo. Tutta l’assistenza di cui hanno bisogno in questa community, che ha raggiunto 1 milione di mamme internaute.

E in Italia? Il punto di riferimento è VereMamme.it, “informazione, discussione, divertimento e soprattutto coaching: per essere, finalmente, una mamma unica ed autentica, libera dai condizionamenti e dai miti della perfezione”, si legge nel testo di presentazione. Mamme che sanno cosa vogliono, recita il payoff. In effetti si può sottoscrivere. Se è vero che l’autostima nasce dal confronto…

Explore posts in the same categories: advertgame, alternative marketing, blog, buone cose dal mondo, social networking, social web, strumenti, tendenze, web 2.0

Tag: , , , ,

You can comment below, or link to this permanent URL from your own site.

2 commenti su “L’invasione delle mamme 2.0”

  1. Flavia Says:

    grazie per avermi definito un punto di riferimento. ce ne è ancora di strada da fare..🙂 tanto per cominciare stiamo appunto discutendo, nel nostro Blog Cafè, sulla definizione (controversa) di mamme 2.0!
    se vieni a dare un’occhiata, scoprirai un mondo complesso e in fermento che assolutamente non vuole essere chiamato… target :))


  2. hai ragione Flavia, dobbiamo toglierci di bocca la parola target (anche se poi per pigrizia finisco per usarla). Cercherò di seguire il dibattito sulle mamme 2.0 per capire come evolve questo mondo.

    Intanto un saluto,
    Vincenzo


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: