Bolla o non bolla?

Il boom e lo sboom delle dot.com a confronto con le super-valutazioni dei vari Facebook, Groupon, Zynga, Twitter, etc.

La domanda è: i siti di social networking sono “technology companies” o “advertising venues”?

In sostanza, dov’è il business?

L’analisi di Luca De Biase, che mette in relazione analogie e differenze tra i due differenti periodi mi sembra convincente.

A proposito di bolle, un po’ di real estate (che non guasta mai): Yuri Milner, 49enne a capo di Digital Sky Technologies e tra i cui investimenti figurano Facebook, Groupon, Zynga, ha sborsato la cifra spropositata di $100 milioni per una villa castello nella Silicon Valley. “Si tratta della cifra piu’ alta mai pagata per una casa monofamiliare”.

E meno male che il mattone americano era depresso.

Explore posts in the same categories: new trends

Tag: , , , , , ,

You can comment below, or link to this permanent URL from your own site.

One Comment su “Bolla o non bolla?”

  1. Shaun Says:

    Greetings from Florida! I’m bored to death at work so I decided to browse your website on my iphone during lunch break. I really like the knowledge you present here and can’t wait
    to take a look when I get home. I’m surprised at how fast your blog loaded on my cell phone .. I’m not even using WIFI, just 3G .
    . Anyhow, wonderful blog!


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: