Posted tagged ‘facebook’

Facebook Risiko 2012

gennaio 4, 2012

Inauguriamo il 2012 con questa infografica che mostra la segmentazione dell’utenza  Facebook nei 15 Paesi di massima diffusione.

Diffusione e segmentazione del target

 

Il Quarto Potere ora è in mano ai signori dei Social Media.

luglio 26, 2011

“Le tecnologie del web hanno prodotto una rivoluzione pari a quella innescata da Gutenberg, con l’invenzione della stampa”. Non esagera Lorenzo Sassoli de Bianchi quando afferma questo.

Il Presidente dell’UPA  è ben conscio dell’influenza dei Social Media nel panorama mediatico globale. Ai primi tre posti della classifica dei “100 Most Influentials“,  secondo The Guardian – le 100 persone più influenti dei media del Regno Unito -, figurano Mark Zuckerberg (Facebook), Jack Dorsey (Twitter) e Larry Page (Google).

100 media leaders 2001

 

 

 

 

 

 

 

Le innovazioni tecnologiche e la loro adozione da parte degli individui è più veloce delle aziende, dei media e delle stesse istituzioni (le meno sensibili ai cambiamenti, quindi le più lente).

Lasciando da parte la componente edonistica,  che è in qualche modo congenita nella diffusione del fenomeno “Me Media”, da questo dato emerge che una fetta crescente di persone in tutto il mondo chiede maggiore chiarezza e trasparenza al potere mediatico.

Ciò accade proprio quando l’impero di Murdoch, il maggiore editore mondiale (al 5° posto della lista di The Guardian), sembra vacillare travolto dagli scandali delle intercettazioni che hanno coinvolto alcuni dei suoi giornalisti e collaboratori di punta. L’interrogativo è: chi controlla questo immenso potere, e come? Se si pensa a quante volte i governi hanno invece provato a mettere il bavaglio ad Internet, per esigenze di “controllo” appunto, viene da dire che il destino sa essere davvero beffardo a volte.

Questa vicenda incrocia l’evento più rivoluzionario da Gutemberg ai giorni nostri e accelera il passaggio di consegne tra il vecchio e il nuovo che avanza, tra i media del controllo e i media senza mediatori. Chi controllerà i piccoli divenuti improvvisamente grandi ora che la diffusione capillare dei social media fa venir meno il patto tra Stati ed establishment? Quale autorità, con quale autorità?

 

 

Marca-consumatore, consigli per una relazione a lungo termine.

marzo 7, 2011

Keep the romance alive!. Il rapporto con il consumatore? A giudicare dai risultati dello studio exacttarget.com è una “questione di cuore”.

Il report è molto interessante in quanto cerca di comprendere perchè  e come come i consumers si relazionano ai brands, in particolare attraverso strumenti come le Email, Facebook e Twitter.

Una volta tanto lo studio prova a ribaltare la prospettiva, ponendosi il problema della relazione tra la marca e il consumatore dopo l’engagement.

Che succede se dopo aver coinvolto i nostri subscribers/fans/followers la nostra comunicazione non è all’altezza?

Facebook in Italia (infografica)

febbraio 8, 2011

Le statistiche di Facebook in Italia in un’infografica.

Ecco come sono distribuiti i 18 milioni di utenti del social network dei social network nel nostro Paese.

Le aree a maggior concentrazione di users sono Roma (2.453.900), Milano (1.838.740) e Torino (430.580). Napoli non si allinea, con “soli” 396.800 utenti, stando alla statistica stilata da vincos.it

Colopisce la trasversalità di Facebook,  gradito a giovani e giovanissimi (53% di penetrazione) come agli adulti (47% di penetrazione).

Christmas 2.0: La Natività ai tempi dei Social Media.

dicembre 14, 2010

Ideato dalla società portoghese Excentric, la Natività tra social media, web e mobile.

La video-storia che tutto il mondo conosce in versione inedita. Facebook, Twitter, YouTube, Google, Wikipedia, Google Maps, GMail, Foursquare e Amazon taccontano il Natale 2.0!

Buona visione e buone feste 🙂

 

The Social Consumer

maggio 10, 2010

La socializzazione dei consumi, il nuovo scenario dei “Me Media” , il profilo del nuovo consumatore multicanale e il suo comportamento nelle community. Dal monitoraggio all’ascolto, dalla connessione alla relazione. Numeri, suggerimenti e obiettivi raggiungibili spiegati in questa ottima presentazione di Digital PR per Hill & Knowlton.

Ikea fa marketing con il tagging su Facebook.

novembre 26, 2009

Facebook per il business? Dalla teoria alla pratica, ecco come Ikea ha “piegato” il social network più famoso del mondo ai propri obiettivi di comunicazione legati all’apertura di un punto vendita nella città di Malmoe.

Le azioni (illustrate nel video): 

  • è stato creato un profilo Facebook dello store manager, Gordon Gustavsson
  • è stato creato un album fotografico, con l’intera offerta di prodotti offerti dal negozio

Gli utenti che accedevano alla pagina potevano taggarsi a un prodotto della foto e riceverlo in regalo. L’iniziativa ha raccolto più si 700 amici nel giro di appena 2 settimane.

A turno, gli utenti hanno contribuito a diffondere il celebre catalogo (virtuale) dell’Ikea attraverso il loro profilo Facebook. I mobili e gli oggetti “taggati” con i nomi delle persone.

Via  http://news.cnet.com/8301-1023_3-10404937-93.html