Posted tagged ‘pubblicità’

La comunicazione secondo Bruno Munari.

febbraio 18, 2010

A lezione di comunicazione d’immagine da uno strepitoso Bruno Munari.

Su invenzione, fantasia, creatività, immaginazione.

IAB definisce le metrics dei social media.

maggio 27, 2009

Dallo IAB gli standard per definire i risulatati di delle campagne attraverso i social media.

Finalmente i marketers, le agenzie pubblicitarie e di PR avranno dei riferimenti precisi per misurare l’efficacia delle loro campagne. Interessantissimo.

Pubblicità efficaci.

aprile 30, 2009

Stamane il direttore commerciale dell’azienda per la quale lavoro mi ha fatto notare lo spot di Quixa, prodotto assicurativo per l’auto del gruppo Axa. Mi ha detto: “mi piace perchè mette al centro il concetto di relazione” e in effetti questo spot veicola il messaggio molto bene, con chiarezza, immagini emozionali e un testo molto ben costruito che espone immediatamente e in maniera convincente le caratteristiche del prodotto.

“E’ nata un’assicurazione auto diversa da tutte è online (…), è online (…), ti fa risparmiare(…) e soprattutto non ti lascia solo, che è un po’ il problema di quando sottoscrivi un’assicurazione online. Quante volte parlando di questo o di quel prodotto ci hanno detto: “sì è economico, ma se hai un problema nessuno ti aiuta a risolverlo”. Bene, questa pubblicità aiuta a superare questa obiezione e lo fa con efficacia e con un sapiente uso delle tecniche di storytelling”.

Romantici questi uomini

marzo 14, 2008

Altro viral fico, quindi politicamente scorretto. Non  me ne vogliano le signore 😉

milano partecipa alla rivoluzione di idealista.it

marzo 6, 2008

Della campagna idealista.it mi piace l’allegria e l’ottimismo che comunica. Personalmente mi ritengo soddisfatto per avere convinto sin da subito il management della linea creativa della campagna articolata su media online – yahoo.it, tiscali.it, ilgiornale.it – e offline con affissioni metro, pubblicità dinamica sui mezzi di trasporto pubblico cittadino (bus e  tram), stampa (free press e giornali di classified).

Al claim “partecipa alla rivoluzione! trova la tua casa qui” abbiamo associato un soggetto (texture) floreale perchè è un simbolo che ben si associa a un’idea di freschezza, vitalità, ottimismo. Il concetto di rivoluzione associato a un immagine positiva (il fiore) ci connota come un’azienda in evoluzione e in costante tensione creativa, attenta ai cambiamenti nella società e ovviamente nel mercato al quale ci rivolgiamo.

Abbiamo scelto di investire sull’offline a Milano perchè – come afferma Jesùs Encinàr, fondatore e consigliere delegato di idealista – è un buon modo per presentare le nosrte credenziali, dare “credibilità alla marca e migliorare i ratios di conversione” del nostro portale a servizio di chi cerca casa.

Un po’ di immagini della campagna:

tram milano idealista

il tram idealista.it con il duomo sullo sfondo

ingressi metropolitane

ingressi metropolitana

posters

posters dentro la metro

bus

gli autobus

Con neutrality show, al via il grande fratello della comunicazione

febbraio 19, 2008

neutrality show

Quando mancano 6 gioni e 20 ore dal suo inizio, vi segnalo “neutrality show”. Il primo reality della comunicazione che dal 26 al 28 febbraio vedrà professionisti di varia provenienza ed estrazione alle prese con dei brief reali inviati dalle aziende.

Creativi o coach potatoes? A.A.A. art directors, pr e media planners cercansi. Chi fa parte di questa “razza” potrà iscriversi per mostrare al mondo il proprio talento e vincere se l’approccio ai progetti di comunicazione sarà efficace e “neutrale”.

Vai al sito: http://www.neutralityshow.it/

Ronaldo capellone per Crescina

dicembre 29, 2007

Chissà se Ronaldo ha davvero scelto Crescina per avere una chioma folta come quella attuale. Di certo l’azienda svizzera che produce prodotti anti-caduta dei capelli scelto il “fenomeno” come testimonial per veicolare il proprio messaggio di speranza a tutti i calvi del mondo 🙂

Ma c’è di più. Inserendo il nome del campione brasiliano come parola chiave in Google apparirà subito in alto, tra i link sponsorizzati, il seguente indirizzo: youtube.com/ronaldosecret, da qui poi è possibile accedere anche al blog ronaldosecret.blogspot.com, dove il vero dilemma non è quando lo rivedremo in campo ma perchè Ronie si è fatto crescere i capelli? Eh sì, la cosa ha tutta l’aria di essere una campagna “teaser”.